Informativa


Questo sito utilizza solo cookie tecnici per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

Nata nel 1959, vive a Nepi, sede dell’antica Rocca dei Borgia, poco distante dal capoluogo Viterbo, la città dei Papi. Ama la musica ed il cinema. Cominciando a scrivere per passione, per un bisogno di esternare ciò che viene dall’anima, ha poi partecipato ai vari concorsi nazionali e internazionali. Ha pubblicato la sua prima silloge di poesie dal titolo Schegge di cristallo con la casa editrice Il Filo Albatros (2008).
Ha conseguito diversi riconoscimenti nei vari concorsi. In questa raccolta abbiamo poesie apprezzate da diverse giurie, come Quel palpitar ancora finalista al concorso La Clessidra di Terni (2010), mentre la poesia Poeta si è classificata 4ª al Premio Giuseppe Ginanneschi di Latera (VT) nel 2011. Ottiene il 9° posto L’incanto del momento a Orizzonti di Parole (2011).
Al Premio Europa di Universum Academy Switzerland, svoltosi tre volte a Lugano e una volta a Pescara, nei diversi anni dal 2012 al 2014, le poesie Dal ventre del cielo, Giunge ai miei piedi la notte e 23 Settembre 1943 hanno ottenuto i Premi Speciali, mentre L’impronta di sé è giunta finalista. La poesia Padre è stata segnalata al concorso Città di Vignola (2014). E nel mezzo il dirompente esserci ha ottenuto il 3° posto nell’ambito del concorso letterario Doppio Volo Onlus - Liberiamoci con le Parole a Roma nel 2014. Sincronismo è stata selezionata dalla Rivista Euterpe, mentre La superbia disse un giorno è stata finalista al concorso Associazione Barbanera nel 2015. La poesia Immortale viene selezionata al Premio Nazionale Il Litorale (2017),
Incipit d’inverno è finalista al concorso Nazionale dedicato a Giuseppe Gioacchino Belli a Roma (2018) e la poesia Primavera è selezionata nel Premio Nazionale di poesia inedita Ossi di Seppia (2019).

 

Opere:

Rose e spine